AVVISI DI ASSENZE DOCENTI O VARIAZIONI DI PROGRAMMI


 SI COMUNICA:

ANNO ACCADEMICO 2020-21

AGGIORNAMENTO SU PROVVEDIMENTI PREVENZIONE CORONAVIRUS

Carissimi soci e docenti tutti,

La sia pur flebile speranza di cui Vi abbiamo messi a parte con la nostra mail di fine maggio tale purtroppo è rimasta.

I gravissimi problemi che attualmente la nostra UTE deve affrontare sono di varia natura. Importantissimo quello dell’agibilità della sede. Come tutti ricordate, nel breve periodo in cui siamo stati operativi prima dell’insorgere della pandemia, abbiamo dovuto arrangiarci per le lezioni utilizzando la ludoteca al piano terra, oltre al laboratorio e all’aula piccola al piano superiore, stanti i seri problemi al soffitto della sala conferenze: ebbene, con la pandemia, i danni, di non poco conto, non hanno potuto essere riparati ed a questi se ne sono aggiunti altri, causati da temporali decisamente inusuali da noi. La situazione logistica si è così decisamente aggravata: ad oggi siamo senza sede e il Polivalente è stato chiuso al pubblico; possono entrare solamente gli autorizzati! In questo momento, reperire altri locali idonei è praticamente impossibile.

Questo problema tutt’altro che piccolo si aggiunge a quelli già noti del distanziamento sociale (a causa del quale gli utenti verrebbero drasticamente ridotti a circa un quarto in ogni aula), della sanificazione di sedie, tavolini, maniglie, interruttori e quant’altro, nonché della relativa aerazione dei locali ad ogni cambio di gruppo (ogni ora!!); e se tutto ciò non bastasse, bisognerebbe procedere per ogni lezione ad una preliminare raccolta, precisa e puntuale, delle autocertificazioni firmate da tutti gli utenti, con relativa conservazione per 14 giorni.

È evidente la mole di lavoro burocratico da svolgere e la responsabilità personale che ne deriva per ciascun operatore. Senza poi considerare che in questo modo di procedere il numero degli utenti che potrebbero usufruire delle nostre attività sarebbe drasticamente ridotto: a chi dire di stare a casa? Con quali criteri? Impossibile fissarne uno equo!

Quanto ad eventuali corsi on line, per un’organizzazione come la nostra non è cosa possibile; a parte il fatto che anche per le scuole e le università, malgrado gli enormi sforzi fatti dalle istituzioni, dai docenti e dagli studenti durante tutto il periodo del lockdown, i risultati sono stati molto modesti: difficoltà di collegamenti, strumenti non adeguati in possesso degli utenti, mancanza o insufficienza di competenza e di pratica adeguata, ecc. Figurarsi per la nostra utenza! Anche in questo solo caso una minima parte di essa potrebbe fruirne: come già più volte giustamente osservato, lo scopo primario per cui abbiamo sempre lavorato – uscire di casa, socializzare, creare legami e amicizie attraverso la cultura nelle sue più varie accezioni e secondo i propri interessi - è finalità che costituisce punto fondante della nostra associazione, basata sul volontariato, come chiaramente recita lo Statuto.

L’UTE di Gorizia in questo momento, come moltissime altre associazioni, è dunque bloccata; come direttivo non siamo però mai stati fermi e faremo tutto il possibile per riprendere al più presto, Codiv-19 e locali permettendo. Saremmo davvero felici se per il 2021 potessimo in qualche modo riaprire l’attività, di cui, ben lo sappiamo, siamo in moltissimi ad avvertire dolorosamente la sospensione.

Saluti cordialissimi, con l’augurio di tempi migliori a breve scadenza!

Gorizia, 8 settembre 2020

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

(Presidente prof.ssa Maria Marsich Mancini)

Da un bel po’ siamo vicini solo in spirito e tali dobbiamo ancora rimanere, speriamo il meno a lungo possibile.

 

 

   
   
   
   
   

 

  Coloro che intendessero sostenere con la loro presenza questa nostra importante iniziativa, sono invitati a presentarsi alla Segreteria dell’Università nei seguenti orari d’apertura: Martedì e Venerdì, ore 10.00-11.00; Mercoledì e Giovedì, ore 16.00-17.00. In caso di impossibilità a presentarsi personalmente, gli interessati possono comunicare la loro adesione anche solo telefonicamente (tel. 0481-532101) o tramite la seguente e-mail:  segreteria@utegorizia.it.it  

 

UTE di Gorizia cerca coristi

              …...   ...    . gli anni passano per tutti noi e anche per molti dei nostri coristi, purtroppo, è arrivato il momento di..ritirarsi.

     Ma non vogliamo che finisca per ritirarsi anche il nostro coro, dopo tanti anni di  intensa e positiva attività tra concerti, manifestazioni  varie, rassegne cittadine e regionali.

         Il Direttivo vuole pertanto rivolgere un caldissimo appello    a tutti coloro che sanno quanto sia significativo, gratificante e quanto valore abbia il cantare  in coro ,   perchè entrino a far parte del coro della nostra UTE.

                        Quest'anno,  in particolare,  il coro sarà impegnato nella  sesta Rassegna biennale dei cori delle UTE regionali,  organizzata dalla nostra UTE, e , considerata la ricorrenza dei cent'anni dall'avvio della I Guerra Mondiale,  sarà  chiamato,  fra l'altro,  a interpretare  canti che ricordino  quell'evento, ( a chiusura di un ciclo di lezioni , conferenze, manifestazioni varie  con cui questa UTE  riproporrà,  alla riflessione  di noi tutti , il significato storico di   quelle drammatiche vicende.)

   Speriamo caldamente in una  vostra numerosa adesione: Più saremo e più il nostro coro potrà mantenere inalterata la stima che si è conquistato nei vent'anni (?) di ininterrotta attività.

 Grazie a tutti!

Il Consiglio Direttivo UTE